arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube
Comunicazione

SeacInfo

SeacInfo

20/2/2018 - Terreno agricolo: il regime agevolativo viene meno se vi è un'effettiva utilizzazione edificatoria

SeacInfo Fiscale
Terreno agricolo: il regime agevolativo viene meno se vi è un'effettiva utilizzazione edificatoria
Con Ordinanza 6 dicembre 2017, n. 29192, la Corte di Cassazione ha sancito il principio secondo cui un terreno ancorché qualificato come agricolo nel PRG, non è assoggettabile al regime fiscale previsto per i terreni agricoli (quindi alla relativa esenzione da ICI, IMU e TASI) se su di esso sono in corso lavori di edificazione di un fabbricato.In particolare, la Corte ha sancito che durante il periodo di effettiva utilizzazione edificatoria (per costruzione, demolizione, ricostruzione o esecuzione di lavori di recupero edilizio) il suolo interessato deve essere considerato area fabbricabile e ciò indipendentemente dal fatto che sia tale o meno in base ai vigenti strumenti urbanistici.

20/2/2018 - Credito d'imposta riqualificazione alberghi: prorogato il termine di compilazione dell'istanza

SeacInfo Fiscale
Credito d'imposta riqualificazione alberghi: prorogato il termine di compilazione dell'istanza
Il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) ha reso noto sul proprio sito internet che il nuovo termine per la compilazione dell'istanza Tax Credit relativa agli interventi di riqualificazione delle strutture alberghiere (art. 10, D.L. n. 83/2014) è stabilito al 22 febbraio 2018, alle ore 14:00 (in precedenza, 19 febbraio).Il 'click day' per l'invio dell'istanza è fissato dalle ore 10.00 del 26 febbraio 2018 e fino alle ore 16.00 del 27 febbraio 2018.

20/2/2018 - Risarcite a titolo di straining le azioni ostili o discriminatorie di datore e colleghi

SeacInfo Amministrazione del personale
Risarcite a titolo di straining le azioni ostili o discriminatorie di datore e colleghi
Con l'Ordinanza n. 3977 del 19 febbraio 2018 la Corte di Cassazione, respingendo il ricorso del Ministero delle finanze in relazione al caso di un'impiegata bersagliata dalle vessazioni del suo diretto superiore, ha stabilito la risarcibilità a titolo di straining delle azioni ostili o discriminatorie di datore o colleghi che danneggiano il lavoratore, anche se sporadiche e non continuative.Si legge nel provvedimento che 'l'istituto altro non sarebbe se non una forma attenuata di mobbing nella quale non si riscontra il carattere della continuità delle azioni vessatorie'.

20/2/2018 - Videosorveglianza da giustificare: dispositivi legittimi solo dopo l'utilizzo di misure di prevenzione meno invasive

SeacInfo Amministrazione del personale
Videosorveglianza da giustificare: dispositivi legittimi solo dopo l'utilizzo di misure di prevenzione meno invasive
Con la Circolare n. 5 del 19 febbraio 2018, l'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha fornito indicazioni sull'installazione di impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo, ponendo l'accento sulla necessità che i limiti all'utilizzo delle strumentazioni siano correlati alle ragioni giustificatrici individuate dall'impresa. L'Ispettorato afferma che, in presenza di finalità tali da giustificare il controllo (ad esempio ragioni di sicurezza sul lavoro), l'impianto di cui si chiede l'installazione può anche inquadrare direttamente i lavoratori, senza introdurre limitazioni quali l'angolo di ripresa della telecamera o l'oscuramento del volto dell'operatore.

Top