arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

BeFIMAA: RE-Evolution 2019: il mondo dell’intermediazione immobiliare, il 19 ottobre a Mestre per cogliere le sfide di un futuro sempre più multidimensionale.

FIMAA, Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari ha scelto la prestigiosa, avveniristica e per questo suggestiva location del Museo M9 di Mestre per l’edizione annuale dell’evento BE.FIMAA 2019 che si terrà sabato 19 ottobre 2019, dal titolo già di per se volto con decisione al futuro prossimo venturo:  RE Evolution 2019 – L’evoluzione dell’agente Immobiliare  realizzato grazie alla collaborazione tra Confcommercio Veneto e Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia, che sta curando gli aspetti logistici ed organizzativi.

L’evento si articola su due momenti, al mattino, a partire dalle ore 09:00 alle 13:00, il convegno; nel pomeriggio, invece, dalle 15:00 gli workshop formativi dedicati a temi specifici.

Un programma dunque come sempre ricco, ma che quest’anno, data anche la location, assume un valore ulteriore perché la realtà del Comune di Venezia, insieme alla Città Metropolitana, rappresentano uno scenario particolare per il mercato immobiliare nazionale e per l’attenzione che esso sta riscontrando sempre più a livello internazionale, tanto da attirare all’evento anche i principali player del mercato.

Proprio per questo, all’apertura dei lavori, Serafino Magistro, Presidente FIMAA Veneto ha chiesto un contributo allo stesso Sindaco di Venezia e Metropolitano, Luigi Brugnaro, e ad un esponente della Regione del Veneto che ha recentemente implementato la legislazione in materia di edilizia residenziale, con il Piano casa, e sul consumo di suolo.

Il Convegno, moderato da Alessandro Simonetto, Presidente FIMAA Venezia metterà a fuoco i seguenti temi: Riforma dell’incompatibilità nella mediazione immobiliare, con un intervento di Santino Taverna, Presidente FIMAA Italia; Analisi e andamento del mercato immobiliare nel Veneto, affidata a Luca Dondi Dell’Orologio, Amministratore Delegato di Nomisma; infine un focus sull’Impatto delle politiche di rigenerazione urbana nel mercato immobiliare curato dal Prof.  Paolo Rosato, docente di economia ed estimo Civile, dell’Università di Trieste, Dip. Di Ingegneria ed Architettura.

Sono previsti interventi degli sponsor dell’evento: Credipass, Gestim, WikiCasa, Idealista.

Nel pomeriggio, (dalle 15:00 alle 17:00) negli ambienti futuristi e multimediali del Museo M9, si svolgeranno invece i moduli degli workshop formativi dove saranno affrontati temi quali i nuovi contratti preliminari, incognite ed incertezze nell’acquisto di un immobile all’asta, la web reputation, i nuovi trend del marketing immobiliare, Big Data e predictive marketing, vendite e locazioni di immobili con utenze chiuse per morosità.

Ecco l’agenda pomeridiana: nell’Auditorium I nuovi preliminari davanti al Notaio - Avv. Daniele Mammani; nel M9Lab (2° piano) Le Aste Immobiliari - dott. Fabio Spalvieri; infine nella VideoArea (3° piano) Comunicare e vendere l’Agenzia Immobiliare 4.0 - Prof. Bruno Vettore.

FIMAA mette quindi a disposizione il know how della più grande Associazione del settore dell’intermediazione in Italia, con circa 11mila imprese associate per un totale di 40mila addetti e 95 sedi FIMAA Territoriali. Aderente al sistema Confcommercio-Imprese per l’Italia, la Federazione rappresenta infatti tutto il comparto della Mediazione: Agenti Immobiliari, Mediatori Merceologici, Mediatori Creditizi, Agenti in Attività Finanziaria, Agenti di Servizi vari e lavora in Italia e in Europa per la loro tutela sindacale e crescita professionale. FIMAA nel solo ambito regionale, in Confcommercio, conta circa 1.000 imprese dell’intermediazione immobiliare aderenti nelle sette provincie della regione Veneto.

Tutte le informazioni e il form per l'iscrizione sono sul sito www.befimaa.it

Top