arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

Classificazione alberghiera: in Veneto tempo sino al 31 marzo 2018

La Regione Veneto ha accolto le istanze del mondo delle imprese della ricettività consentendo più tempo per procedere alla classificazione delle strutture ricettive turistiche, come previsto dalla L. R. n. 11/2013.

Le domande di classificazione dovranno ora essere presentate ai competenti uffici della Città Metropolitana di Venezia o della Provincia ove si trova la struttura ENTRO il 31 MARZO 2018.

Da ricordare che, grazie alla semplificazione dell’iter amministrativo, le strutture già esistenti potranno ottenere la classificazione con modalità semplificata ed economico, mentre le strutture di nuova apertura dovranno dotarsi di maggiori e più costosi requisiti sia per quanto concerne le dimensioni sia la struttura.

Inoltre, potranno richiedere la classificazione anche i titolari delle strutture che hanno attualmente in corso procedimenti volti al rilascio di autorizzazioni in materia urbanistica, edilizia, paesaggistica, sanitaria, ambientale e di sicurezza.

Attenzione! Chi non presenterà la domanda entro il prossimo 31 marzo verrà costretto dal Comune competente a chiudere la struttura ricettiva.

Invitiamo gli imprenditori e tutti gli operatori interessati a rivolgersi presso le proprie rappresentanze associative o presso il mandamento Confcommercio-Imprese per l’Italia di riferimento per ogni ulteriore chiarimento e per l’eventuale assistenza nell’elaborazione dell’istanza di classificazione.

Top