arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklinkedinlocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube
Comunicazione

Comunicazione

Comunicazione

Comunicati e Rassegna Stampa

“Fai un regalo alla tua città. Sostieni con i tuoi acquisiti i negozi vicini a te”

“Fai un regalo alla tua città. Sostieni con i tuoi acquisiti i negozi vicini a te”

Parte oggi, anche in tutte le località della provincia di Venezia, la campagna di Confcommercio Veneto, per sostenere le attività commerciali di vicinato.

Il presidente Zanon: “Mobilitiamoci assieme per salvaguardare una tradizione di valori che hanno fatto la storia del commercio. Un’insegna, una vetrina accesa, sono il segno di una città che vive. Una saracinesca abbassata per sempre è il simbolo di una città che si svuota: e se muoiono i negozi, “muoiono” la comunità, la qualità di vita, la socialità”.

Gli agenti e i rappresentanti di commercio di Confcommercio chiedono al governo di anticipare il 30% del Fondo d’indennità di fine rapporto, come sostegno concreto alla categoria per far fronte al durissimo impatto della pandemia da Covid.

Gli agenti e i rappresentanti di commercio di Confcommercio chiedono al governo di anticipare il 30% del Fondo d’indennità di fine rapporto, come sostegno concreto alla categoria per far fronte al durissimo impatto della pandemia da Covid.

Solo tra Venezia e Rovigo sono oltre 4.300 gli agenti in attesa. Il Presidente FNAARC Metropolitano Venezia, Stefano Montesco: “Gli agenti e i rappresentanti di commercio hanno risentito molto dell’emergenza sanitaria e non hanno beneficiato di ammortizzatori sociali. Già da tre mesi Enasarco ha dato l'autorizzazione a chiedere il 30% del Firr: auspichiamo che il governo provveda con estrema urgenza”.

Top